Informazioni utili


Come prenotare

La partecipazione a la Ripartenza è gratuita.

Considerate normative Covid-19 (in questo paragrafo tutte le informazioni), per ospitare il maggior numero di partecipanti, l'evento si svolgerà in 4 diverse sessioni: tre avranno luogo sabato 17 luglio, e una domenica 18 luglio.

Per partecipare a ogni sessione è necessario un biglietto elettronico, prenotabile gratuitamente sulla pagina dell'evento su Eventbrite.

Per riservare i biglietti, è necessario accedere alla pagina e cliccare su 'Registrati', selezionare il numero di biglietti che si vogliono prenotare per ognuna delle sessioni alle quali si vuole partecipare. Successivamente, si dovranno inserire i dati anagrafici dei partecipanti e registrare un account su Eventbrite, utilizzando un indirizzo e-mail al quale verrà spedita la conferma di prenotazione, che andrà presentata all'ingresso del Teatro Petruzzelli per poter accedere.

É possibile prenotare un massimo di 5 biglietti per sessione.

Non è possibile riservare un posto specifico all'interno del Teatro.

decoration I biglietti disponibili per ciascuna sessione sono 500. Considerata la capienza limitata, chiediamo a tutti coloro che prenoteranno i biglietti, di annullare la prenotazione in caso di impossibilità a partecipare: in questo modo i posti torneranno disponibili per altri partecipanti. É possibile annullare una prenotazione nella sezione "Biglietti" di Eventbrite, sul sito o sull'app mobile, utilizzando l'account col quale si è effettuata la prenotazione.

Modalità di svolgimento de la Ripartenza e sessioni

Si raccomanda la massima puntualità .

I biglietti devono essere esibiti all’ingresso del teatro, dove ci saranno degli addetti che verificheranno la registrazione. Gli orari in cui si potrà iniziare le fase di ingresso sono indicati in modo puntuale sul programma. Come già detto è necessario avere a portata di mano (su cellulare, tablet o stampato) il biglietto relativo alla sessione a cui si vuole partecipare.

Queste burocrazie, ce ne scusiamo, derivano tutte dalle norme di sicurezza.

Nel pomeriggio di sabato 17 luglio la sessione pomeridiana prevede due eventi (Stefano Accorsi e Vittorio Sgarbi) ed un solo biglietto. Per assistere invece alla sessione della Sera (intervista al Ministro Giorgetti) è necessario avere in mano il biglietto ad hoc della sessione serale. Coloro che hanno solo il biglietto pomeridiano, purtroppo non potranno assistere alla serata. Sarà per loro necessario registrarsi a tutte e due.

La Ripartenza verrà trasmessa in Streaming?

Si, la Ripartenza verrà trasmessa in streaming sulle seguenti piattaforme e media partners:

Normativa Covid-19

Nel rispetto delle disposizioni vigenti del Decreto-legge 22 aprile 2021 n. 52, e secondo le linee guida della Conferenza Stato - Regioni del 28/04/2021, durante l'evento saranno adottate tutte le misure di sicurezza necessarie a garantire la salute e la sicurezza degli spettatori e dei lavoratori coinvolti.

Si ricordano a titolo esemplificativo le seguenti:

  • L'ingresso al Teatro dovrà essere effettuato in modo ordinato, al fine di evitare assembramenti di persone e di assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti, ad eccezione dei componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi
  • All'ingresso sarà rilevata la temperatura corporea, e sarà negato l'accesso in caso di temperatura > 37,5°C
  • Saranno disponibili prodotti per l'igiene delle mani per gli spettatori e per il personale in più punti, ed in particolare in prossimità dell'ingresso
  • I posti a sedere saranno occupati prevedendo una seduta ed un distanziamento minimo, tra uno spettatore e l’altro (testa/testa), sia frontalmente che lateralmente, di almeno 1 metro, con l’obbligo di utilizzo della mascherina a protezione delle vie respiratore
  • Tutti gli spettatori devono sempre indossare la mascherina (per i bambini valgono le norme generali).
  • Sono vietati gli assembramenti per tutti coloro che avranno accesso in Teatro
  • Gli spazi del Teatro sono periodicamente oggetto di pulizia e sanificazione

In caso di nuove disposizioni, questa pagina sarà aggiornata.

Il Teatro Petruzzelli

La Ripartenza raccontata da un teatro magico, come spesso avviene per i luoghi di cultura italiani.

Inaugurato nel 1903 con la sua straordinaria capienza, di oltre duemila posti, il Petruzzelli divenne immediatamente fulcro della vita sociale e culturale di Bari.

Durante la seconda guerra mondiale il suo ruolo divenne cruciale per gli alleati anglo-americani, che lo utilizzarono come contenitore dedicato allo svago per le loro truppe che assistevano qui a spettacoli ed intrattenimenti.

Nel 1991, il 27 ottobre, un incendio devastò il teatro, ferendo la vita artistica del capoluogo pugliese e lasciando i cittadini nello sgomento di un evento inimmaginabile.

Su quel palco si erano susseguiti artisti di fama mondiale come Maurice Béjart, Pavarotti, Placido Domingo e molti altri; il mondo dello spettacolo aveva subito un lutto profondo.

Solo nel 2009, dopo diciotto anni, il teatro ricostruito e dotato di strutture all’avanguardia dal punto di vista della sicurezza e delle tecnologie venne riconsegnato ai cittadini.

Non si poteva scegliere un luogo più simbolico, per parlare di Ripartenza, che quello di un luogo di cultura che ha saputo rinascere dalle sue ceneri.

Come arrivare

Per ottenere indicazioni stradali clicca qui